FOLLOW US ON   Segafredo Facebook Fan Page Segafredo Iberia Instagram Segafredo Twitter Page
Ricerca nel sito
Condividi la pagina tramite:
Facebook
Twitter
Acquisita la portoghese Nutricafés
13 Luglio 2016

caffè espresso

Massimo Zanetti Beverage Group ha siglato un accordo per comprare il 100% della portoghese Nutricafés, tra i principali operatori nel mercato del caffè portoghese.

La nuova acquisizione porterà il gruppo MZB al 14% del mercato complessivo di caffè portoghese ed è prevista anche la realizzazione di sinergie con l’azienda appena acquisita. Grazie a Nutricafés, infatti, MZB disporrà di uno stabilimento di torrefazione in Portogallo da cui rifornire con i suoi prodotti anche il mercato spagnolo.
L’operazione rientra nella strategia di sviluppo del canale Food Service del gruppo, attraverso l’acquisizione di marchi storici e con capacità di crescita nei propri mercati.

Nutricafés è il terzo operatore nel mercato del caffè in Portogallo con una quota di mercato del 9% in tutto il Paese (22% nella capitale Lisbona). Opera con due marchi: l’iconico Nicola Cafés e Chave d’Ouro, che servono l’83% delle catene retail. Il mercato portoghese, inoltre, è uno dei pochi con un consumo considerevole al di fuori delle mura domestiche (ristoranti e bar), in modo non dissimile da quello italiano.

Nel mercato delle capsule compatibili, l’azienda ha una quota del 37% e una crescita del 139% tra il novembre 2013 e quello 2015. Nel 2015, Nutricafés ha venduto 4.304 tonnellate di caffè e conta 182 dipendenti.

Massimo Zanetti, Presidente ed Amministratore Delegato della Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A. ha così commentato: “Sono molto orgoglioso dell’ acquisizione di questi due marchi storici e pluricentenari. “Nicola Cafés” è uno dei più antichi e prestigiosi brand del caffé in Portogallo e la sua fondazione risale al 1779. Entrambi i marchi hanno una forte presenza e riconoscibilità tra i consumatori e grazie ad essi diventeremo il 3° operatore nazionale. Con questa acquisizione rinforziamo quindi la nostra presenza non solo in Portogallo ma in tutta la penisola Iberica in quanto potremo entrare da protagonisti nel mercato spagnolo. Con questi due brands, estendiamo quindi la nostra offerta di prodotti caratterizzati da un grande heritage ed una forte valenza emotiva per il consumatore”.